Benvenuto nel portale della Cassol S.r.l.

11/03/2022: 14:01:53 - Paralisi Sardegna

 


Attualmente in Sardegna la situazione è di quasi completa paralisi.

I blocchi ai porti stanno impedendo di scaricare i bilici dalle navi o, quando riescono, vengono parcheggiati nei piazzali oramai al collasso.

Inoltre è bloccato anche l’imbarco dei mezzi verso il continente ed è quindi impossibile far defluire normalmente la merce dagli Hub.

Al momento la possibilità di immissione di merce diretta in Sardegna è sospesa.

Anche i bilici, che sono stati caricati nei giorni scorsi, sono tutt’ora in transito e non è dato sapere quando sarà possibile recapitarli ai concessionari di destino.

Ovviamente, a seguito della situazione che si è venuta a creare, le tempistiche di consegna non potranno essere rispettate. Quando la situazione si sbloccherà serviranno diversi giorni per ritornare alla normalità.

 

01/03/2022: 14:15:23 - Fuel surcharge

 


A seguito delle tensioni sui mercati internazionali, visto il continuo aumento del prezzo del petrolio (dal 01/01/2022 al 01/03/2022 + 45 %) e vista l’incidenza del gasolio sulla ns. operatività, siamo nostro malgrado costretti ad introdurre in tariffa la voce ADEGUAMENTO COSTO CARBURANTE (FUEL SURCHARGE) a partire dal 01/03/2022.

Il Fuel Surcharge è un aumento automatico che viene calcolato in base alla variazione del prezzo del carburante rispetto al prezzo base di riferimento in data 31/12/2021. (fonte ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico dgsaie.mise.gov.it).

Cassol S.r.l. si farà carico di assorbire il 65% dell’eventuale aumento del costo del carburante nel mese limitandosi ad addebitare alla propria clientela il 35% dell’incremento sulla fattura del mese di riferimento.